Summer School Svezia 2013

Referente per la organizzazione e la didattica del Corso è la Fondazione Il Tarì, che provvederà di intesa con la Regione Campania – Settore Politiche Giovanili e del Forum della Gioventù alla individuazione della commissione per la selezione dei candidati. Le selezioni accerteranno i requisiti d’accesso alle attività formative e saranno svolte sulla base di verifiche che comprendono una prova pratica (disegno/schizzo di una collezione moda, una prova di taglio e una prova di cucito) ed un colloquio individuale. Alle prove verrà attribuito un punteggio espresso in 100esimi e il punteggio attribuito per ciascuna prova sarà max di punti 50/100. Una volta accertate le competenze, la graduatoria di accesso finale sarà stilata tenendo conto del punteggio acquisito e del livello di reddito accertato attraverso la certificazione ISEE, utilizzando il criterio del reddito più basso. Pertanto il livello di reddito più basso, a parità di punteggio, sarà considerato titolo preferenziale per l’accesso al Corso. Relativamente al 10° (decimo) ed ultimo posto utile per l’ammissione, a parità di punteggio e di reddito ISEE, sarà titolo preferenziale l’età più giovane del candidato. Il candidato ha facoltà di integrare il proprio colloquio orale con tutto il materiale (disegni, schizzi, progetti, bozzetti, etc.) ritenuto idoneo, dal candidato stesso, per la valutazione da parte della Commissione delle proprie capacità e competenze.